Monthly Archives: July 2017

Haida Holder Global View

Haida Holder 100-Pro Series

Haida Holder 100-Pro Series

Haida ha rilasciato da poche settimane il nuovo holder della serie 100: Haida Holder 100-Pro Series. Ecco il link sul sito ufficiale: Portafiltri Haida 100-Pro Series. Le novità sono molte rispetto alla versione precedente, quindi non si tratta di un semplice aggiornamento, ma di una nuova edizione ridisegnata da zero. Analizziamo insieme le caratteristiche e le novità.

Cosa c’è nella confezione

Il nuovo Holder Haida 100-PRO Series in alluminio, si presenta in una confezione molto sobria di colore bianco (non bianco puro) senza troppi fronzoli e con la sola foto del portafiltri. La scatola è solida e l’holder si trova in una custodia morbida al suo interno.

Haida Holder Box

Haida Holder Box

Una volta aperta la confezione al suo interno possiamo trovare i diversi componenti dell’holder:

  • Holder parte frontale (con due guide già montate) con guarnizione per prevenire le infiltrazioni di luce
  • Holder parte posteriore con filettatura interna per il montaggio del polarizzatore
  • Viti di fissaggio e di rotazione del polarizzatore
  • Guide aggiuntive (con relative viti) per poter inserire 3 diversi filtri
  • Guarnizioni di ricambio

La qualità de nuovo portafiltri si percepisce immediatamente: materiale piacevole al tatto, alluminio opacizzato, guarnizioni ben installate e posizionate. Insomma, si ha subito l’impressione di avere a che fare con un portafiltri professionale.

Per poter montare il portafiltri sulla lente è necessario un adattatore che però (unica pecca della casa madre) non è incluso nella scatola dell’holder, ma bisogna acquistarlo a parte a seconda del diametro di cui si ha bisogno. Sono disponibili diversi diametri, quelli più utilizzati.

Il nuovo portafiltri offre la possibilità di montare al suo interno un apposito filtro polarizzatore, in modo che questo si collochi tra la parte frontale della lente e la prima guida di filtri a lastra. Il polarizzatore va acquistato separatamente, anche perché non tutti potrebbero averne bisogno.

Ecco una vista delle 3 confezioni di holder, filtro polarizzatore e anello adattatore da 82mm.

Haida Holder Boxes

Haida Holder + NanoPro Circular Polarizing Filter (CPL) + 82mm Adapter Ring

Caratteristiche

Il portafiltri si compone di 3 elementi, si arriva a 4 se aggiungiamo il filtro polarizzatore:

  1. Parte frontale con guide per l’inserimento dei filtri
  2. Parte posteriore con anello girevole che consente l’inserimento del filtro polarizzatore circolare
  3. Filtro polarizzatore circolare o CPL(opzionale)
  4. Anello adattatore che consente di collegare il portafiltri alla lente
Haida Holder + CPL

Haida Holder: parte frontale, parte posteriore e filtro polarizzatore

Le principali caratteristiche del portafiltri sono:

  • Materiale: alluminio
  • Filtri compatibili: filtri da 100mm di larghezza (filtri ND quadrati 100×100 e filtri graduati 100×150)
  • Spessore filtri: l’holder supporta filtri di spessore 2.0mm
  • Protezione dalle infiltrazioni di luce: l’intero portafiltri è di materiale opaco con pochissima riflettenza, inoltre è presente una guarnizione intorno al portafiltri (vicino alla prima guida) in modo da impedire infiltrazioni di luce laterale o posteriore
  • Numero filtri: è possibile inserire fino a 3 filtri a lastra (montando la guida aggiuntiva disponibile nella confezione) senza vignettatura su focali da 16mm in su (potrebbero esserci delle eccezioni su alcune lenti con la filettatura frontale particolarmente sporgente)
  • Anello adattatore: grazie alla disponibilità di diverse misure di anelli adattatori, è possibile montare il portafiltri sulla quasi totalità delle lenti in commercio (lenti dotate di filettatura frontale da: 49mm, 52mm, 55mm, 58mm, 62mm, 67mm, 72mm, 77mm, 82mm)
  • Filettatura interna: grazie alla presenza di una filettatura interna tra la parte posteriore e la parte frontale, è possibile montare un filtro (solitamente polarizzatore) che si va a collocare tra la lente e la prima lastra inserita nelle guide
  • Guide: il portafiltri è dotato di guide molto morbide che rendono agevole e fluido l’inserimento delle lastre, ma che allo stesso tempo bloccano i filtri inseriti in maniera stabile (filtri di spessore 2.0mm)
  • Anello di rotazione: il filtro polarizzatore può essere regolato agevolmente grazie alla vite presente sull’anello di rotazione

Montaggio

Il montaggio del portafiltri è piuttosto veloce, anche se richiede un minimo di pratica per le prime volte.

Questa è la mia sequenza consigliata:

  1. Avvitare l’anello adattatore sull’obiettivo
  2. Nel caso in cui si voglia utilizzare il filtro polarizzatore, avvitarlo sulla parte posteriore del portafiltri (passo opzionale, solo se il filtro CPL è necessario)
  3. Avvitare la parte posteriore dell’holder sull’anello adattatore
  4. Agganciare la parte frontale dell’holder sulla parte posteriore, facendo combaciare le frecce guida
  5. Inserire i filtri a lastra necessari

Sicuramente le prime volte l’intero procedimento potrà sembrare macchinoso. Il consiglio è quello di fare un po’ di pratica in casa prima di utilizzare il portafiltri sul campo.

Haida Holder Adapter Ring

Anello adattatore

Haida Holder Back Part

Holder parte posteriore

Haida Holder Filter Guides

Holder parte frontale

Haida Holder Arrows

Montaggio passo 4: allineamento frecce guida

Utilizzo sul campo

Una volta montato il portafiltri sulla lente, è necessario regolare il polarizzatore (se montato) e inserire le lastre nelle guide.

Ecco qualche consiglio generico:

  • Prima di inserire qualunque filtro nelle guide, è bene accertarsi che l’holder sia ben collegato e l’anello adattatore avvitato in maniera corretta. Potrebbe accadere che la filettatura non sia ben allineata e nonostante l’impressione che il portafiltri sia avvitato correttamente, potrebbe bastare un movimento brusco della fotocamera per farlo sganciare e cadere. Dopo l’avvitamento, verificare che l’holder sia stabilmente collegato alla lente.
  • Nel caso in cui si vogliano utilizzare dei filtri a densità molto elevata, è bene assicurarsi tramite il Live View che la composizione e la messa a fuoco siano stati effettuati correttamente e il cavalletto sia stabile.
  • La regolazione del filtro polarizzatore va fatta prima di inserire le lastre, in modo da poterla effettuare con maggiore precisione. La posizione della vite di regolazione aiuta anche visivamente a controllare il posizionamento del filtro.
  • Il portafiltri è dotato di guarnizione contro le infiltrazioni di luce: nel caso il primo filtro da inserire abbia una guarnizione, sarà necessario inserirlo nelle guide con la guarnizione verso l’esterno. La presenza di guarnizioni già sul portafiltri, assicura la massima compatibilità anche con i filtri di altre marche (alcune marche utilizzano guarnizioni specifiche per i propri holder e non compatibili con tutti i portafiltri sul mercato).
  • Utilizzare la vite di bloccaggio del portafiltri per evitare oscillazioni dell’holder.
  • Rimuovere il portafiltri e la macchina fotografica prima di spostare il cavalletto (evitare di trasportare tutto insieme quando si cambia posizione).
  • I filtri con densità più elevata sono quelli a dover essere inseriti per primi nell’holder (devono quindi trovarsi più vicini alla lente).

Confronto con la vecchia versione

Haida Holder Comparison

Haida Holder: nuova e vecchia versione

Rispetto alla vecchia versione sono evidenti alcuni miglioramenti:

  • La possibilità di integrare e regolare un polarizzatore è sicuramente la caratteristica che i fotografi di paesaggio apprezzeranno di più. Anche il vecchio holder era dotato di una filettatura interna per il polarizzatore, ma non consentiva un’agevole regolazione.
  • La presenza di una guarnizione che previene le infiltrazioni di luce laterale e posteriore. Con il vecchio holder utilizzando alcuni filtri di altre marche (con guarnizione non sufficientemente ampia) si avevano dei riflessi di luce sulle lastre (e sulle foto).
  • Maggior cura e dettaglio dei particolari.

Conclusioni

In conclusione, il nuovo Holder 100-Pro Series è un portafiltri assolutamente consigliato per i fotografi di paesaggio. La possibilità di integrare nell’holder il filtro polarizzatore colma finalmente il gap con i portafiltri di altre marche. La cura costruttiva e l’attenzione ai dettagli, fanno di quest’holder uno dei migliori presenti in commercio.

Le innovazioni rispetto alla versione precedente sono evidenti, l’upgrade è consigliato soprattutto per chi usa frequentemente il filtro polarizzatore.

L’unico punto di attenzione è l’assenza di una selezione di adattatori già nella confezione dell’holder, così come fanno altre marche.

Da poco è disponibile su Facebook anche la pagina Haida Filters Italia per restare aggiornati sulle novità di Haida.

Articoli Collegati

Filtri A Densità Neutra

NiSi V5 Holder Setup

Lee, NiSi And Haida Neutral Density Filters: Tests On Color Cast, Calibration And Vignetting